sabato 5 novembre 2011

Financial Times a Berlusconi: "In the name of God and Italy, go!"

 
Pure quei comunisti del Financial Times se la prendono con il presidente del consiglio (e direi a ragion veduta...). Visto che, in buona parte, l'attuale problema dell'Italia è la credibilità.
Io me la prenderei con Napolitano, è palese che Silvio Berlusconi non ci stia più con la testa. E' comprensibile che non voglia andare in galera e che ricatti/comperi i membri del governo per restare al potere. Su questo nulla di strano, veramente preoccupante è il fatto che non possa fare a meno di rendersi ridicolo minando in modo irreparabile la credibilità del nostro paese.
Veramente solo un idiota sarebbe uscito dicendo:
Ristoranti sono pieni e gli aerei pure
Fosse solo criminale ma con la testa sulle spalle non sarebbe così pericoloso.
Tornando a Napolitano, non capisco se non si renda conto dei danni che sta facendo al paese (causa età avanzata) o abbia altre ragioni per evitare lo scioglimento delle camere. Fini (presidente della camera) ha già dato parere positivo a questo provvedimento in un'intervista a La Stampa.
Per quanto riguarda Schiani (presidente del senato) il temporeggiare e mantenere in piedi il governo sembra legato più agli scheletri nell'armadio del personaggio che ad una reale scelta d'opportunità.

Citando ora il FT:

Aggiungo questo link per rendere meno macchinosa la ricerca dell'articolo raggiungibile da google ricercando il titolo http://www.ft.com/intl/cms/s/0/9c118294-06fc-11e1-90de-00144feabdc0.html#axzz1cq6XaLbs
After two decades of ineffective showmanship, the only words to say to Mr Berlusconi echo those once used by Oliver Cromwell.


In the name of God, Italy and Europe, go!

nota di copiright (grezzamente riportata da FT):
High quality global journalism requires investment. Please share this article with others using the link below, do not cut & paste the article. See our Ts&Cs and Copyright Policy for more detail. Email ftsales.support@ft.com to buy additional rights. http://www.ft.com/cms/s/0/9c118294-06fc-11e1-90de-00144feabdc0.html#ixzz1cq6zn9Hu

Nessun commento:

Posta un commento